Entertainment

L’Immensità un piccolo capolavoro in bianco e nero di Andrea Laszlo De Simone

E’ uscito per la 42 Records Immensità, il nuovo singolo di Andrea Laszlo De Simone, un piccolo capolavoro in banco e nero ricco di riferimenti e citazioni da Wim Wenders a Lucio Battisti.

Una colonna sonora dell’omonimo mediometraggio musicale, che verrà pubblicato nelle prossime settimane dall’artista.

Immensità è un’opera complessa che lega musica e immagini. Un lavoro diviso in quattro capitoli (le canzoni) per nove tracce (ogni “capitolo” ha un prologo o una conclusione). Una vera e propria suite, per usare il termine classico che meglio descrive una composizione strumentale in più tempi, che può essere fruita nella sua completezza solo ascoltando il vinile, oppure in digitale nell’innovativo formato in traccia unica, senza pause: un’unica sinfonia di 25 minuti e 16 secondi.

Con la partecipazione di Sergio Rubino, Barbara le Liepvre, Chiara Causa, Andrea Laszlo De Simone

Regia, montaggio: Marco Pellegrino
Visual FX: Alfredo Menoni
Color grading: Diego La Rosa
Fotografia: Stefano Bella
Focus Puller: Loris Galetta
Gaffer: Michele Cressi, Kevin Da Monti, Andrea Di Girolamo
Ass. Operatore: Anisia Tomasoni
Ass. Regia: Gabriel Reyes
Dir. Produzione: Lorenzo Mazzoleni

Prodotto da Overclock in collaborazione con Est Production.
Production : EOS records / Hamburger records